lunedì 20 aprile 2020

NEWS – L’associazonismo musicale toscano contro il COVID-19


La musica è viva anche nell’era del coronavirus grazie alle associazioni.
L’associazionismo musicale toscano si attiva per organizzare eventi estivi nel rispetto delle normative in atto contro il coronavirus, perché la musica non smetta di far sentire la sua voce anche nei momenti più bui.



Lucca, 20/04/2020 Nasce in Toscana CSSS (Consorzio Strategie di Sopravvivenza Sonora), una cordata di associazioni che si pone come scopo quello di mantenere acceso almeno un lumicino di attività musicale in una estate che si preannuncia avara se non del tutto priva di eventi musicali. Le manifestazioni si terranno in un grande spazio all'aperto a Monteggiori (LU), che sarà in grado di garantire distanziamento ed ingressi contingentati qualora fossero richiesti dalle autorità per l’emergenza coronavirus. Alcuni dei più importanti musicisti italiani hanno già aderito e proporranno lezioni collettive, workshop ed esibizioni dal vivo da tenersi tutte rigorosamente all'aperto. Le associazioni coinvolte sono AMM ed Ex-Oleificio della provincia di Lucca, Tecniche Estese di Pisa, Bluering di Siena e Fonterossa di Livorno. L'inizio delle attività è previsto per la seconda metà di giugno
Per informazioni potete scrivere all'indirizzo email  workshop-owner@monteggioristudio.it  o fare riferimento all’indirizzo WEB www.monteggioristudio.it

Associazione Musica Monteggiori
via Corte Agli Orti n° 7
fraz. Monteggiori Camaiore
tel. 333.9085393



martedì 10 marzo 2020

NEWS – Tornano i Soundscape's Activity con “The War Of The Worlds”, il loro terzo cd album.


Ne dà l’annuncio l’etichetta Revenge Records, con un comunicato stampa di cui riportiamo uno stralcio.
Terzo album di studio per i Soundscape's Activity, progetto nato da un'idea del sound designer Marcello Malatesta, pianista, tastierista ed esperto di nuove tecnologie applicate alla musica. L'album, dedicato alla fantascienza de “La guerra dei mondi”, ripropone la fortunata formula già espressa con i due precedenti volumi, fondendo il suono di sintetizzatori di ogni epoca con il classico timbro del pianoforte.


Roseto Degli Abruzzi, 10/03/2020 – La Revenge Records rilascia oggi “The War Of The Worlds”, terzo volume della discografia dei Soundscape's Activity, progetto musicale ideato da Marcello Malatesta, sound designer, pianista ed esperto di strumenti elettronici, e dal pianista Marco Di Battista. L'album è una commistione di generi dove jazz, electro e ambient ne fanno da padroni. Suoni acustici ed elettronici si sovrappongono e si fondono in uno stile unico, che ha già fruttato al gruppo ampi riscontri grazie ai due precedenti lavori. Synth di ogni epoca, computers e timbriche di ultima generazione, si accompagnano al suono immortale del pianoforte, per un sound che non appare mai freddo, ma con un'anima che lo attraversa sia nei suoi momenti più acustici che in quelli più sintetici. L'album è stato ispirato dalla celeberrima diretta radiofonica “La guerra dei mondi” di Orson Welles del 1938.

“I cinque anni di distanza che intercorrono tra questo album ed il precedente Electromagnetik  Sketches danno l’idea del lavoro di cesello fatto sui suoni e sulle melodie” ha dichiarato Marcello Malatesta, mente compositiva del progetto “un’opera che sorprenderà ed entusiasmerà anche i palati più raffinati”.

Pubblicato da Revenge Records, l’album “The War Of The Worlds” sarà disponibile per l’acquisto a partire dal 10 marzo 2020 nei migliori negozi di musica alternativa e sui più importanti WEB Stores nazionali ed internazionali (Ebay, Amazon, cdandlp, discogs.com, ecc…).

giovedì 12 dicembre 2019

NEWS – Secondo album per Bruno Romani Organic Crossover Group, tra i più riusciti progetti musicali del noto jazzista Bruno Romani


Ne dà l’annuncio l’etichetta The Cotton Club, con un comunicato stampa di cui riportiamo uno stralcio.
Torna Bruno Romani con il suo sax e il suo combo jazz “Bruno Romani Organic Crossover Group”, che aveva felicemente esordito nel 2017 con l’album “As Serious As My Life”. “Versilia After Dark” nasce con un organico ancora più ampio e idee qualitativamente notevoli, sempre alla riscoperta del jazz del passato e che questa volta ha trovato ispirazione negli anni ’70.


Lucca, 12 dicembre 2019 – Viene pubblicato oggi Versilia After Dark, secondo album del Bruno Romani Organic Crossover Group, progetto musicale del sassofonista Bruno Romani, ex voce e sax dei Detonazione, autore di numerosi capolavori discografici in ambito jazz. Dopo l’esordio nel 2017 con “As Serious As My Life”, album che riscopriva il jazz delle origini, questo Versilia After Dark si ispira agli anni ’70 e il brano “21th Century Schizoid Woman” ne è il manifesto. Nel nuovo album Bruno Romani si è avvalso della voce di Michela Lombardi, nota vocalist dal ricco curriculum, che ha anche messo la firma su due brani. Accanto a loro il fido Daniele Onori, tecnico del suono e chitarra. Sette brani dalla durata importante senza mai un cedimento nell'ispirazione, un gradevole ascolto per qualsiasi tipo di palato musicale.

Diversi musicisti, alcuni con cui collaboro da anni accanto ad altri che si sono affiancati a me solo recentemente, si sono prodigati per la buona riuscita di questo disco” ha dichiarato Bruno Romani, mente compositiva della band, “ed il risultato vi stupirà per la sua qualità tecnica ed ispirativa

Pubblicato da The Cotton Club, l’album “Versilia After Dark” sarà disponibile per l’acquisto a partire dal 12 dicembre 2019 nei migliori negozi di musica alternativa e sui più importanti WEB Stores nazionali ed internazionali (Ebay, cdandlp.com, discogs.com, Amazon, ecc…).

giovedì 5 dicembre 2019

NEWS – Primo album raccolta per Selfishadows dal titolo Looking For The Man


Ne dà l’annuncio l’etichetta Revenge Records, con un comunicato stampa di cui riportiamo uno stralcio.
Decide di fare il punto della situazione Selfishadows, alias Daniele Giustra, allo scadere del ventesimo anno di attività e dopo tre acclamati album. Looking For The Man allinea in modo rigorosamente temporale alcuni brani già conosciuti al pubblico del gruppo più alcuni inediti. Pubblicato in formato digitale, la raccolta sarà disponibile all'ascolto su tutte le principali piattaforme musicali.


Roseto Degli Abruzzi, 05/12/2019 – Viene pubblicato oggi Looking For The Man, il nuovo album di Selfishadows, progetto musicale dietro al quale si cela il polistrumentista Daniele Giustra, considerato dalla critica come uno dei più interessanti progetti cold wave italiani degli ultimi anni. L’album raccoglie brani pubblicati tra il 2013 e il 2018 sui tre album del musicista, alcuni dei quali oramai irreperibili sul mercato, più due inediti, per un totale di 15 tracce. Un album ricco e variegato, che accontenterà tutti gli appassionati del genere.

Sono contento che Selfishadows abbia deciso di firmare per la nostra etichetta” ha dichiarato Maurizio Volpes della Revenge Records, “stiamo già lavorando ad un nuovo album  di inediti che dovrebbe uscire entro il prossimo anno”.

Pubblicato da Revenge Records, l’album digitale Looking For The Man di Selfishadows sarà disponibile dal 5 dicembre 2019 su tutte le principali piattaforme di musica digitale (Spotify, Apple Music, Deezer, YouTube, etc…).

martedì 22 ottobre 2019

NEWS – The Electric Pink Moon Project è il disco che riscopre in chiave elettrica la musica di Nick Drake


Ne dà l’annuncio l’etichetta Revenge Records, con un comunicato stampa di cui riportiamo uno stralcio.
Nasce dalla mente di Luciano Margorani dei La 1919 questo The Electric Pink Moon Project, progetto che vede coinvolti musicisti italiani e americani nella rilettura dell’album Pink Moon di Nick Drake. La veste dei brani è del tutto nuova in quanto l’acustica delle versioni originali è stata sostituita da un sound tipicamente rock.

Milano, 21 ottobre 2019 – La Revenge Records pubblica l’album “The Electric Pink Moon Project” del gruppo omonimo, che vede in organico Luciano Margorani e Federico Zenoni, rispettivamente chitarra e batteria dei La 1919, progetto musicale sperimentale italiano che ha calcato i palchi tra gli anni ’80 e i ’90. Insieme a loro la cantante Deborah Perry e il bassista Dave Willey, entrambi americani. Nel disco viene rielaborata in chiave elettrica l’intera scaletta dell’album Pink Moon di Nick Drake, indimenticabile e sfortunato musicista inglese, morto prematuramente nel 1974 e autore di una scarna discografia di morbide ballate folk acustiche, autentiche gemme della musica di tutti i tempi. Ne scaturisce un album dove i brani di Drake trovano una nuova vita, rinvigoriti dal suono rock del combo italo-americano, ma senza perdere la delicatezza delle composizioni originali.
Il disco è stato registrato in parte in Italia ed in parte negli U.S.A., mixato in ultimo dalla mano esperta di Christian Alati nel suo studio di Milano.

È un progetto che ci ha subito affascinato” ha dichiarato Carlo Furii della Fonoarte “e che siamo sicuri non deluderà chi ha amato la musica di Nick Drake”.

Pubblicato da Revenge Records e distribuito da Audioglobe, l’album “The Electric Pink Moon Project” sarà disponibile per l’acquisto a partire dal 21 ottobre 2019 nei migliori negozi di musica alternativa e sui più importanti WEB Stores nazionali ed internazionali (Ebay, cdandlp.com, discogs.com, Amazon, ecc…).